sabato 11 settembre 2010

Amarezze serali

Oggi ho trovato una striscia dei Peanuts in cui Snoopy scrive a macchina questa frase:
"Un'intera montagna di ricordi non uguaglierà mai una piccola speranza"
Bellissima considerazione, vera soprattutto.
Io aggiungo tuttavia un corollario
"Quando manca anche la piccola speranza la montagna di ricordi diventa un castello di carte in caduta libera"

4 commenti:

SCONFUSIONATA ha detto...

valè, come dici che finiremo?

Demian ha detto...

Beh le carte sono sempre lì, però. Non è detto che debbano stare nell'equilibrio precario del castello. Va benissimo tenerle sparse su un bel tavolo fatto proprio per loro.
E il fatto che i ricordi ci sono sempre, non da un po' di speranza?

ICONABIZANTINA ha detto...

dico che per quanto mi riguarda ho capito che il mio destino è quello di essere "indispensabile" per gli altri (come mi dicono) senza rischi altrui di darmi l'opportunità di essere anche un compagno di vita.
Per il lavoro sto incominciando a pensare che inesorabilmente si sta avvicinando il momento in cui appenderò la trowel al chiodo e farò i conti con la realtà.
Per quanto riguarda te sfrutta fino in fondo questa esperienza oltremare per capire se cmq li ti aspetta il tuo futuro, se non hai lasciato nulla in Italia, e magari il fascino italiano conquisterà l'Inghilterra, te lo auguro per l'impegno che ci stai mettendo

SCONFUSIONATA ha detto...

madonna, certi toni non sono da te! comincio davvero a preoccuparmi!
comunque, in tutto ciò, non ho mai avuto rimorsi o ripensamenti sulla mia decisione di andarmene. quindi almeno una cosa buona c'è.
per il resto, mia nonna mi diceva: "c'è un'unica persona sulla quale potrai contare sempre: te stessa. quindi rimanici in buoni rapporti". credo che questo valga per tutti.